SUDAFRICA - Johannesburg

Nel sud dell'Africa tra Comunità Locali e Progetti Ambientali

  • Tour di gruppo , Turismo Responsabile
  • 9 giorni / 7 notti
  • Come da Programma

Un viaggio itinerante che ci permetterà di ammirare paesaggi naturali di straordinaria bellezza, dalla Panorama Route al  Kruger Park. Iniziamo da Soweto, quartiere di importanza storica, tristemente conosciuto per le violente rivolte che portarono alla fine del regime dell’apartheid, qui visiteremo la casa di Nelson Mandela e faremo conoscenza con il  "Boxis Grannies Program" creato da un gruppo di dolci nonnine all'interno di una palestra del quartiere.  Ci sposteremo poi lungo la Panorama Route per raggiungere il grande Kruger Park, uno dei parchi naturali più antichi e famosi al mondo, dove alloggeremo all'inteno di riserve protette e andremo alla ricerca  dei famosi "big five". Con un volo interno si raggiungerà poi Cape Town, moderna metropoli che ha saputo coniugare i ritmi africani con l'energia e l'efficenza tipicamente europee. 

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° GIORNO: ITALIA - JOHANNESBURG
Partenza con volo di linea dall’Italia.

2° GIORNO: JOHANNESBURG
Arrivo all’aeroporto di Johannesburg, O.R. Tambo. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida parlante Italiano, partenza per la visita di Soweto, considerata la più grande zona residenziale del Sudafrica, situata nella parte ovest di Johannesburg. Questa township fu creata per la gente di colore nel 1931. Soweto ha una ricca storia sulla lotta della liberazione, i suoi abitanti sono stati strumentali nella lotta dell’Apartheid prima della Democrazia. Le due residenze dei vincitori del premio Nobel per la pace, l’ex Presidente Nelson Mandela e l’ex Arcivescovo Desmond Tutu sono situate nella Vilakazi Street, Orlando West. Durante il tour avrete l’opportunità di visitare il memorial di Hector Pieterson e la casa di Nelson Mandela. Pranzo in ristorante locale: si avrà la possibilità di assaggiare i piatti tipici preferiti dalla popolazione locale durante la sosta pranzo. Nel pomeriggio visita a Team Gym Boxing Grannies Programme: si tratta di visitare una palestra che dà la possibilità alle “nonne” della zona di tenersi in forma, di dialogare attraverso la preparazione fisica e lo sport, di contribuire ai lavori socialmente utili. I visitatori avranno la possibilità di visitare la palestra, di assistere ad una sessione di training e verrà loro spiegato quali sono le ragioni che hanno spinto le veterane della zona di mettersi insieme per lo sviluppo del progetto. Il contributo versato, verrà utilizzato per lavori socialmente utili. Rientro in albergo e cena libera. Pernottamento.

3° GIORNO: JOHANNESBURG – MPUMALANGA
Prima colazione, incontro con la guida parlante italiano e trasferimento per la regione di Mpumalanga. Sosta presso il coloratissimo villaggio degli Ndebele (creato e sostenuto dai turisti secondo le tradizioni locali) per avvicinarsi alla cultura, usanze e costumi di questa tribù nella quale le donne hanno giocato un ruolo importante nel proseguimento delle tradizioni. Pranzo a Corn & Cobb, arrivo a White River nel tardo pomeriggio e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in albergo.

4° GIORNO: RISERVA PRIVATA
Prima colazione in albergo. Incontro con la guida parlante italiano e partenza la visita ai principali siti della Panorama Route. La regione di Mpumalanga, oltre ad essere la zona dove si trova il famosissimo Parco Nazionale Kruger offre bellezze paesaggistiche spettacolari. God’s Window – un ottimo luogo dal quale poter ammirare il suggestivo paesaggio del Lowveld. Bourke’s Luck Potholes, uno straordinario esempio di erosione del fiume. Le profonde cavità cilindriche sono state scavate nel corso dei tempi dalla forza dell’acqua alluvionale. Three Rondavels – parte del Blyde River Canyon. Pranzo lungo il percorso. La riserva privata di Makalali è situata vicino alle montagne Drakensberg a ovest del Parco Kruger. Esso si estende su 26.000 ettari nel nord-est di Lowveld, in Sudafrica. La riserva naturale di Makalali vanta i 'Big Five' - leone, leopardo, elefante, rinoceronte e bufalo. Altre specie caratteristiche sono il ghepardo, il licaone, la giraffa, la zebra e kudu (antilope). Nel pomeriggio safari fotografico all’interno della riserva privata. Cena e pernottamento al lodge.

5° GIORNO: RISERVA PRIVATA
Fotosafari mattutino per ammirare i “Big Five”, i cinque grandi mammiferi africani: elefanti, bufali, leoni, leopardi e rinoceronti. Rientro al lodge dopo il fotosafari in tempo per la prima colazione. Tempo a disposizione per il relax. Pranzo al lodge e tempo a disposizione. Nel pomeriggio, incontro con il responsabile “head ranger” della conservazione della riserva. In questa occasione si avrà la possibilità di capire meglio le cause che oggi hanno ridotto drasticamente i numeri dei rinoceronti e i rischi che corrono in tutta l’Africa. Partenza per il fotosafari pomeridiano. Ritorno al lodge in tempo per cena. Cena e pernottamento al lodge.

6° GIORNO: MPUMALANGA – CAPETOWN
Fotosafari mattutino per ammirare i “Big Five”, i cinque grandi mammiferi africani: elefanti; bufali, leoni, leopardi e rinoceronti. Rientro al lodge dopo il fotosafari in tempo per la prima colazione. Incontro con la guida parlante italiano e trasferimento a Johannesburg per il volo diretto a Capetown. Arrivo in serata a Capetown, trasferimento e pernottamento in hotel.

7° GIORNO: CAPETOWN
Prima colazione in albergo. Incontro con la guida parlante italiano e partenza per la penisola del Capo. Si transita per Sea Point, Camps Bay, Clifton e Llandudno per poi giungere a Hout Bay dove si effettua una minicrociera in battello, all’isola delle foche. Si prosegue per la Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza fino a raggiungere, in funicolare, al punto panoramico di Cape Point. Al termine partenza per Simons Town per la visita di Boulders Beach e la sua colonia di pinguini. Successivamente sosta in un ristorante per il pranzo a base di pesce. Nel pomeriggio rientro a Cape Town con visita, se il tempo lo permette, ai giardini botanici di Kirstenbosch. Arrivo in albergo, nel tardo pomeriggio. Incontro con guida e transfer per la cena al Gold Restaurant in città. Si avrà la possibilità di apprezzare alcuni piatti della cucina africana. Intrattenimento “drumming session” a ritmo di tamburi. Rientro in hotel per il pernottamento.

8°GIORNO: CAPETOWN – CHEETEH OUTREACH
Prima colazione in albergo. Incontro con la guida parlante italiano partenza per la visita della città, incluso il Castello di Buona Speranza, South African Museum e, tempo atmosferico permettendo, ascesa alla Montagna della Tavola. Il pranzo sarà servito nel ristorante di un’azienda vinicola. Nel pomeriggio, transfer al centro Cheeteh Outreach. Qui si avrà la possibilità di interagire con i ghepardi e capire le condizioni generali e locali per cui questi animali sono a rischio di estinzione. Rientro a Città del Capo e arrivo in albergo nel tardo pomeriggio. Serata a disposizione e pernottamento in albergo.

9° GIORNO: CAPETOWN – ITALIA
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

Il programma di viaggio può subire variazioni sia per quanto riguarda gli incontri che l’itinerario. Tali modificazioni possono essere determinate dalla momentanea indisponibilità delle comunità ospitanti o da variazioni delle condizioni sociali ed ambientali che si determinano nel momento in cui si effettua il viaggio.

MODALITA’ DI EFFETTUAZIONE DEL VIAGGIO
Viaggio con mezzi privati e guide locali parlanti italiano, sistemazione in hotel di categoria 4 stelle con trattamento di pernottamento e colazione, lodge con pensione completa durante il soggiorno in riserva.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
18/07/20 / 24/08/20
Quota per persona in camera doppia base 2 partecipanti
€ 3560
18/07/20 / 24/08/20
Quota per persona in camera doppia base 4 partecipanti
€ 2720
18/07/20 / 24/08/20
Quota per persona in camera doppia base 6 partecipanti
€ 2430
18/07/20 / 24/08/20
Quota per persona in camera doppia base 8 partecipanti
€ 2120
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

PREZZO DEL VIAGGIO a persona, in camera doppia
La partenza è garantita anche per un minimo di 2 sole persone ed i prezzi diminuiranno via via all’aumentare del numero di viaggiatori.

I prezzi qui esposti sono stabiliti sulla base del cambio valutario: 1 eur = 15,10 zar Una variazione significativa del cambio comporterà un necessario adeguamento come previsto dalle normative in materia.

La quota comprende:
- tutti i pernottamenti
- pensione completa ad esclusione dei giorni a Johannesburg e a Capetown, dove è prevista solo la colazione
- Trasporti, veicolo con aria condizionata
- Servizi di un autista/guida durante il tour e nei trasferimenti
- Guida parlante italiano come da programma
- Sistemazioni in camere standard negli hotel, campi e lodge
- Tasse d’ingresso come indicato nell’itinerario
- percentuale a sostegno dei progetti visitati
- Assistenza locale 24h - assicurazione medica
- assicurazione contro annullamento del viaggio

La quota non comprende:
- volo aereo dall'Italia a/r
- alcuni pasti in Sud Africa
- mance - spese personali
- tutte le bevande in Sud Africa
- tutto quanto non espressamente indicato ne 'La quota comprende'

Nota: La cifra stabilita prevede un certo tipo di vitto e alloggio e nel caso si desiderino delle sistemazioni diverse, il maggior valore sarà a carico del cliente.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

Perché viaggiare responsabile?
Un viaggio di turismo responsabile si basa su principi di equità economica, tolleranza, rispetto, conoscenza e incontro. Porta a visitare le bellezze naturali, storiche e artistiche del paese visitato, dando però un “valore aggiunto” al viaggio: l’incontro con le popolazioni locali è visto come momento centrale dell’esperienza turistica, rendendo il viaggio un’imperdibile occasione di conoscenza di un altro popolo, delle sue tradizioni, dei suoi usi e costumi, in un’ottica di scambio culturale. Un viaggio responsabile mira a sostenere le economie locali dei paesi di destinazione utilizzando, per quanto possibile, servizi locali e lasciando dunque la maggior parte dei proventi turistici alle popolazioni locali. Le comunità visitate sono protagoniste nella gestione del viaggio o di una parte di esso, nonché dirette beneficiarie dei risultati economici che ne derivano.

NOTIZIE UTILI
Capitale: Pretoria
Superficie: 1.219.090 Km2
Abitanti: 55.653.654 (dati 2016)

Religione
In maggioranza cristiana, con prevalenza di protestanti e una minoranza di cattolici. Poco meno di un terzo della popolazione segue riti tradizionali ed animisti. Sono inoltre presenti anche ampie comunità indù ed islamiche.

Lingua
Esistono 11 lingue ufficiali. Le più diffuse sono inglese, afrikaans, zulu e xhosa.

Vaccinazioni
Nessuna vaccinazione obbligatoria. Raccomandata la profilassi anti-malarica per chi si reca nella parte orientale del paese (la fascia che confina con il Mozambico) che comprende il Parco Kruger e la parte a nord del Kwa-Zulu Natal nel periodo delle piogge.
Verificare l’esistenza di eventuali epidemie temporanee sul sito del Ministero della Salute: http://www.salute.gov.it/portale/malattieInfettive/homeMalattieInfettive.jsp

Documenti
Per i cittadini italiani è necessario il passaporto con validità residua di almeno 30 giorni dal rientro in Italia, con almeno due pagine bianche vicine. Se il passaporto non rispetta queste caratteristiche scatta il rimpatrio immediato. Fuso orario: +1 quando in Italia vige l’ora solare; stesso orario con l’ora legale.

Clima
Il Sudafrica ha le stagionalità opposte rispetto all'Italia. Trattandosi di una terra molto vasta, il clima presenta differenze notevoli tra le regioni a nord e quelle a sud. La zona del Capo gode di un clima molto simile a quello dei paesi mediterranei, con la possibilità di piogge e temperature rigide nei mesi loro invernali, quindi da giungo ad agosto. La parte settentrionale invece gode di un clima più secco, caratterizzato da una notevole escursione termica tra il giorno e la notte soprattutto nella stagione invernale. Le piogge, si concentrano più nei mesi estivi, da novembre ad aprile.

Valuta e formalità doganali
Rand sudafricano (ZAR). L’esportazione di valuta non è consentita. Nella grande maggioranza dei casi ed eccezion fatta per le stazioni di servizio, gli hotel, i ristoranti, i negozi e i mezzi di trasporto accettano le carte di credito internazionali (Visa e Mastercard sono le più diffuse). Le banche sono aperte in settimana dalle 9:00 alle 15:30 e dalle 9:00 alle 11:00 il sabato.

Telefonia
La telefonia mobile è attiva in tutto il Paese. Elettricità: la corrente elettrica è di 220 volt. Occorre un adattatore, facilmente reperibile in loco.

Mance
E' consuetudine lasciare una mancia a guide, autisti, facchini, camerieri e tassisti nella percentuale del 10%.

Abbigliamento
Abbigliamento comodo, scarpe chiuse e comode.

Per i safari consigliamo
Colori neutri o verdi, camicie e pantaloni lunghi, cappello con tesa, scarpe chiuse, crema da sole, occhiali, cannocchiale e macchina fotografica. Ricordarsi sempre una felpa o un maglione e una giacca a vento.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!